Monumento ai soldati sloveni caduti nella Prima Guerra Mondiale sul monte Škabrijel, Ravnica

Descrizione:
Il Monumento ai soldati sloveni della Grande Guerra caduti sul monte Škabrijel da agosto a settembre 1917, eretto presso Slemenar, fu dedicato alla memoria delle numerose vittime dell'Undicesima Battaglia dell'Isonzo, durante la quale si svolgevano i più duri combattimenti di qualsiasi unità austro-ungarica nella storia della Monarchia con un paio di migliaia di morti, migliaia di soldati feriti e catturati su entrambi i lati del fronte. Tra le unità slovene che avevano subito grandi perdite sul monte Škabrijel furono decorati soprattutto l’87° Reggimento fanteria »Celje« ed il 2° Reggimento alpini »Ljubljana«, nel quale avevano combattuto anche tanti soldati provenienti dal Litorale sloveno, i cosiddetti Primorci. Non lontano dall'abitato di Ravnica, una volta c’era un cimitero militare, oggi però, dietro il cimitero del villaggio, è rimasto soltanto un monumento austro-ungarico.

Contatti:
Istituto GOST sull’Altopiano, Boris Kante, +386 (0)41 655 789, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.http://zavod-gost.nvoplanota.si

 

FaLang translation system by Faboba